registri-akashici-e-vite-parallele-akashicproject

Vite parallele esistono e possono influenzare la nostra vita?

Realtà parallele solo un’ipotesi?

Una realtà parallela è definita come un ipotetico universo separato e distinto dal nostro universo. Sarebbe una realtà coesistente con la nostra realtà che possiede un altro continuum spazio-temporale. Cioè, la vita sembra simile ma può andare avanti più o meno veloce della nostra. Ovviamente quella realtà è ipotetica per noi, ma se potessimo parlare con qualcuno che vive in una di queste realtà parallele, quel qualcuno forse direbbe che è il nostro mondo ad essere “ipotetico”!

La teoria dei mondi molteplici, ovvero dell’esistenza delle realtà parallele, fu formulata da Hugh Everett III negli anni ’50 basandosi sulla fisica quantistica, ma fu riconosciuto solo dopo la sua morte. Il fondamento, sul quale si basa, è che non appena si fa una scelta nell’universo, questo si divide ed entrambe le possibilità continuano ad esistere. E dato che prendiamo molte decisioni ogni giorno esistono un’infinità di mondi e vite parallele.

Vite parallele create dalle nostre scelte

vite-parallele-e-scelte-registri-akashici-akashicproject

Perciò, le vite parallele si creano nel momento in cui fai una scelta importante, quando decidi di lasciare il tuo partner o quando decidi di cambiare lavoro. Presa la decisione, che implica un certo impatto sulla tua vita, si crea una vita parallela. E questa vita parallela è quella vita, dove un altro tu continua ad andare avanti con quella vita che hai fatto finora, perciò continua a vivere la vita senza quella scelta che hai fatto tu.

Ti faccio due esempi. Oggi c’è un me che si è sposato, ma dato che ho preso una decisione importante, allora c’è anche un me in una vita parallela che non si è mai sposato. Quella vita parallela si è creata proprio nel momento della proclamazione della mia decisione, in quanto, passato quel punto, non potevo più tornare indietro. La vita parallela non si è creata nel secondo dopo in cui lei ha detto “Si!” o nel momento della cerimonia. No, entrambi i momenti sono già successivi alla decisione proclamata all’universo.

L’altra vita parallela si è creata quando mi sono licenziato dopo aver lavorato per 10 anni nella stessa azienda. Proclamata la decisione di cambiare vita, si era creata quella vita parallela in cui un me continua a lavorare in quella ditta.

Una volta presa la decisione, non c’è ritorno

Perché è importante proclamare al mondo la propria decisione o compiere delle azioni che seguono la decisione presa? Perché senza, la vita continuerebbe come se la decisione non fosse mai stata presa.

Ti accorgi che si sono create vite parallele quando non è più possibile tornare alla vita precedente al momento della decisione. Ovvero ti accorgi che la vita dopo la decisione, in un modo o l’altro è diversa dal momento precedente.

scelte-e-vite-parallele-registri-akashici-akashicproject

Se pensi solo di voler cambiare lavoro ma non agisci mai concretamente nella realtà, prendendo una decisione, allora non si crea mai una tua vita parallela dove l’altro tu continua ad andare al lavoro, mentre tu nella tua vita ”reale” cambi lavoro o, anzi, realizzi ciò che hai sempre desiderato.

Se pensi mentalmente che vuoi sposarti senza dichiararlo alla persona giusta, allora è sempre possibile tornare alla vita che fai ogni giorno. Ma se comunichi al tuo partner la tua decisione e lui o lei dice di no, si creano perfino tre vite parallele: Una vita sarà la vita in cui non l’hai mai chiesto di spostarti, l’altra tua vita sarà quella in cui ti sposi e la terza vita sarà quella dove lei o lui dice di no, ed è quello che vivrai.

Come detto, ci possono essere molte vite parallele che coesistono nelle molteplici dimensioni paralleleDolores Cannon e la fisica quantistica dicono che le vite parallele si creano ogni volta che prendiamo una decisione, anche se questo ragionamento va ai limiti della nostra immaginazione.

Perciò anche la decisione di prendere un caffè al bar o meno, crea una vita parallela? Si, perché si basa su una scelta fatta, ma questa vita parallela è una linea temporale che si estingue da sola, in quanto non ha un impatto importante sulla tua vita. Inoltre non è supportata da sufficiente energia per manifestarsi, ovvero non è stato creata con tanta energia, come quando decidi di sposarti. In fondo non è cambiato nulla, alla fine scegli di prendere il caffè, e dopo vai comunque in ufficio come ogni giorno.

Se vuoi approfondire questi due concetti, questi “Mind Candy” come li chiama la Dolores Cannon, ti consiglio di vedere Bandersnatch su Netflix. Qui potrai, seduto comodo sul divano, interagire con le scelte del protagonista ed in tal modo osservare l’impatto che hanno le scelte più e meno importanti. Fortemente raccomandato!

L’influenza delle realtà parallele

Riassumendo, ci sono vite parallele dove esiste un tu in un’altra realtà, un’altra dimensione, che si crea quando arrivi ad un importante bivio della tua vita. Quella vita parallela continua ad esistere energeticamente come realtà parallela, una vita ipotetica.

Ciò che è interessante è che la tua vita “reale” e che queste vite parallele sono sempre collegate alla vita che vivi. Loro hanno come punto di partenza il momento della tua scelta e possono influenzarti una volta che si sono create.

Come sempre, con un’attenta osservazione di te stessa/o è possibile vedere cosa succede dentro di te, e ti puoi accorgere di un eventuale influenza da una vita parallela. Può essere la nostalgia che provi quando pensi al “mondo” che hai lasciato. O quando pensi più e più volte come poteva essere quella vita se non avessi fatto quella scelta. Quando ti immergi nelle immagini della vita che hai lasciato. E quando ricordi e risenti quella vita lavorativa che hai lasciato e che ora ti sembra migliore di quello nuovo!

Vite parallele e lezioni di vita

Qualora hai vissuto delle esperienze simili, ti consiglio altri due film da vedere su Netflix:

  • Il film “Se non ti avessi conosciuto” per esempio, prende in esame una serie di vite parallele che, viste dall’esterno, sono molto diverse tra di loro. Ma analizzandole dall’interno, dal punto di vista del vissuto del protagonista, hanno tutte qualcosa in comune. E quel qualcosa è legata alla lezione di vita che dev’essere appresa in quell’esistenza, indipendente dalla vita parallela che viene vissuta. Questo vuol dire, che le decisioni che prendi, alla fine non sono cosi importanti come ti sembrano. Si, sono sicuramente importanti per la tua vita, ma infondo non lo sono, perché indipendentemente dalla vita che scegli, le questioni importanti, le lezioni di vita che dobbiamo risolvere nella nostra esistenza, sono sempre le stesse.
  • Questo, in maniera più leggera, viene anche fatto vedere nell’episodio 26 della stagione III di Lucifer, sempre su Netflix. Vite parallele, apparentemente diverse, ma i desideri profondi, le nostre attitudini, le nostre problematiche profonde, sono sempre le stesse!

Facciamo un breve riassunto

A questo punto possiamo sintetizzare:scelte-e-vite-parallele-2-registri-akashici-akashicproject

  • Vite parallele, come concetto o scenario della fisica quantistica, sono i “Mind Candy” per le mente, in modo che possa vagare ed aprirsi a nuovi orizzonti, a nuove realtà.
  • Nelle vite parallele, il sentire profondo che hai di te stessa/o non cambia, come non cambiano le lezioni di vita da apprendere. Questo affinché non riesci a comprenderle e ad integrarle nella tua vita.
  • Ci possono essere delle influenze dalle Vite Parallele, soprattutto in seguito a decisioni vissute con un coinvolgimento emotivo importante.

Lettura dei Registri Akashici può aiutarti

Una lettura dei Registri Akashici può aiutarti a scoprire di più, per esempio quali sono le lezioni di vita aperte e cosa serve per chiuderle. Oppure se ci sono influenze da vite parallele sulla tua vita attuale.

Come è possibile sapere queste informazioni? Diciamo che, previo tuo consenso, posso accedere al tuo “campo quanticopersonale che contiene tutte le informazioni della tua vita presente, e non solo. Il risultato della lettura dei registri akashici è una sorta di “scansione energetica”, dalla quale è possibile conoscere i blocchi energetici attualmente presenti. E questi includono anche le lezioni di vita aperte o le influenze da vite parallele, qualora fossero presenti all’interno del tuo campo energetico.