Akasha

Registri Akashici – Cosa sono e come vi si accede

Registri Akashici – una fonte inesauribile di informazioni

Registri-Akashici-Steampunk-Ingranaggi con orologio

Registri Akashici – cosa sono

La denominazione “Registri Akashici” deriva dalla parola sanscrita Akasha che indica l’etere, la quintessenza, il quinto elemento. Ciò significa che è l’elemento alla base di tutti gli altri quattro elementi (terra, fuoco, aria, acqua).

L’antichissimo concetto dell’Akasha è simile a quello che i fisici chiamano Campo Quantico.

Fritjof Capra, nel suo libro “Il Tao della Fisica”, definisce i campo quantico come un’ “entità fisica fondamentale: un mezzo presente ovunque nello spazio“. E’ un campo che pervade tutto e da cui si genera tutta la materia come condensazione locale e concentrazione d’energia.

Se Campo Quantico e Akasha fanno riferimento alla stessa cosa: un campo d’informazioni che pervade tutto, quali sono le informazioni che questo campo contiene ?

La risposta è tutte, davvero tutte. Ed è per questo che il campo viene chiamato Registro Akashico. Esso rappresenta la memoria eterna della realtà universale ed esiste per persone, per famiglie, aziende, città, nazioni e pianeti.

Registri Akashici Personali possiamo immaginarli come un’antica biblioteca nella quale è archiviato tutto. Quello che pensiamo, facciamo ma anche come reagiamo alle situazione ed agli accadimenti nella nostra vita, un sistema dove sono registrate tutte le nostre esperienze. Queste non si riferiscono solo alla vita presente, ma anche a quelle delle vite passate, le potenziali vite future nonché le realtà parallele.

Leggere i Registri Akashici consiste quindi nell’accedere al campo energetico-informazionale di una persona e nel fare il download di informazioni utili per questo momento di vita. Il campo, che possiamo anche vedere come un “Cloud universale quantico“, non possiede riferimenti spazio-temporali. Per questa sua caratteristica si può accedere ai Registri in qualunque luogo e in qualunque tempo vissuto.

Cosa possiamo sapere da una Lettura dei Registri Akashici ?

  • Le dinamiche, ovvero i “retroscena” della vita in cui siamo immersi
  • Le programmazioni e i pensieri ricorrenti in atto che risultano essere depotenziati e ci limitano
  • Lo stato energetico dei nostri corpi sottili e centri di energia
  • Le lezioni e gli apprendistati che abbiamo da integrare per allinearci ad un cammino di vita più adatto a noi

Riassumendo, con una Lettura dei Registri Akashici avrai un punto di osservazione diverso della tua vita, il punto di vista dell’Anima.

Tutto questo con il fine ultimo di divenire i veri creatori delle nostre esistenze, potendo così passare dal “subire” la vita a costruire la propria vita.

Registri-Akashici-Steampunk-Ingranaggi sul sito Akashic Project

Accedere al cloud: l’utente e la password

Il Sé Superiore e lo stato di Coscienza

L’accesso ai Registri Akashici personali avviene durante uno stato meditativo nel quale si raggiungono le onde cerebrali dette Theta. Queste onde, rispetto alle onde Beta dello stato di veglia, sono più ampie e possiedono una frequenza più bassa.

Lo stato di coscienza cosi raggiunto permette di focalizzarsi sul mondo interiore ed essere connesso al linguaggio simbolico dell’emisfero destro. Oltre a questo rende più facile la connessione con il Sé Superiore, che è una delle parti spirituali più importanti che tutti noi esseri umani possediamo.

Il Sé Superiore è multidimensionale e si trova al di fuori delle regole del tempo e dello spazio. Per questo può accedere a tutte le esperienze che abbiamo fatto, alle conoscenze che abbiamo acquisito e alle informazioni sin da quando siamo stati creati come esseri coscienti.

Ed è proprio nella stato meditativo descritto che mi posso connettere attraverso il mio Sé Superiore al tuo Sé Superiore ed accedere al tuo Registro Akashico.

Registri-Akashici-Steampunk-Aereo Vista Laterale